ALIENI A MIAMI? Ecco che cosa è successo!

Omega Click 07/01/2024

Alieni ombra a Miami – La notizia sta facendo il giro del mondo. Secondo alcune fonti e testimoni sarebbe stato avvistato un alieno alto tre metri in centro a Miami dopo che decine e decine di automobili della Polizia si sono attivate per sedare una tentata strage. Che cosa è successo davvero? Guarda il video per tutti i chiarimenti del caso.

Clicca su una stella per votare

Voto medio 4.6 / 5. Totale voti: 9

Nessun voto. Vota questo articolo.

Omega Click Newsletter

Omega Click

Iscriviti per ricevere le notifiche dei nuovi articoli direttamente nella tua casella di posta.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Condividi

1 commento su “ALIENI A MIAMI? Ecco che cosa è successo!”

  1. Non ci sono alieni a Ba Sing Se.

    Scherzi a parte, al di là del caso specifico, ben poco chiaro, l’invisibilità di mezzi ed entità, totale o parziale, viene riportata non di rado nella letteratura ufologica. Vedi il caso dei Washburn, o dell’Outback Steak House di Chicago, entrambi descritti da Budd Hopkins in “Sight Unseen”, o per citare un esempio più vicino la strana sfera luminosa vista da Valerio Lonzi nell’82, che scompare poco dopo essere stata notata dai ragazzi.
    Non sarebbe neppure da escludere che anche il video che ci avevi mostrato tempo fa, sull’UFO velocissimo ripreso per caso dal drone, possa mostrare una tecnologia simile – prima e dopo la scena è invisibile, sarebbe interessante provare a capire se la comparsa e scomparsa è solo un effetto della velocità a cui viaggia o se c’è qualche altra tecnologia coinvolta.
    Un caso da fonti ufficiali è quello del 2019 della nave della marina nei pressi di San Diego: i militari nel video dicono che l’oggetto si è immerso, ma se si guarda bene sembra più che altro attivare un campo di invisibilità, perché sembra proprio “lampeggiare” un paio di volte tra visibile e invisibile prima di essere perso.
    Io stesso ho osservato, caso del tutto fortuito, nel 2018 cinque oggetti neri circondati da aloni rossastri comparire letteralmente dal nulla in cielo, uno dopo l’altro, a seguito di uno stranissimo “effetto increspatura”, qualcosa di vago che all’inizio credevo fosse soltanto un artefatto visivo. E ho ascoltato la storia, di seconda mano ma da fonte affidabile, di un ragazzo che da giovane, andando a pesca di notte, si è imbattuto in un classico alieno uscito da dietro un cespuglio, che dopo una breve paralisi (almeno, quantifica l’esperienza in pochi secondi o minuti) scompare.
    La deduzione logica che un alieno non viene a passeggiare per strada è, per l’appunto, una deduzione: ha un valore fondamentalmente relativo se si prova ad applicare la logica della nostra specie ad una società sconosciuta con tecnologie, usi, psicologia e motivi sconosciuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto