UFO a forma di MEDUSA viene ripreso dai sistemi militari, che cos’è?

Omega Click 10/01/2023

Iraq, 2018, la “U.S JOINT OPERATIONS BASE” riprende attraverso i suoi sistemi ottici a infrarossi uno strano oggetto di forma tentacolare che sorvola la base. Secondo il giornalista Jeremy Corbell che ha divulgato il video sui social media, la sua fonte gli ha riferito che l’oggetto si è immerso in un lago per 17 minuti prima di schizzare in cielo a forte velocità. Non vi è dubbio alcuno che il video sia autentico e non sia stato sottoposto a ritocchi digitali, ma che cosa ritrae? Guarda il video completo per tutti i dettagli del caso.

Clicca su una stella per votare

Voto medio 5 / 5. Totale voti: 8

Nessun voto. Vota questo articolo.

Omega Click Newsletter

Omega Click

Iscriviti per ricevere le notifiche dei nuovi articoli direttamente nella tua casella di posta.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Condividi

1 commento su “UFO a forma di MEDUSA viene ripreso dai sistemi militari, che cos’è?”

  1. Non so se è per via della musica che usi nei video o altro, ma la ripresa integrale che hai messo alla fine del video… beh, l’ho trovata dannatamente inquietante.
    Controllando alcune delle immagini, almeno in certi punti della ripresa, sembra che effettivamente il “cambio di temperatura” sia artefattuale. Nota per esempio tra 22:06 e 22:09 del video, dove l’oggetto cambia colore assieme allo sfondo – un effetto che mi fa pensare che il sensore del FLIR si corregge e reimposta i valori minimi e massimi della scena. Un effetto simile si verifica tra 22:35 e 22:40, nota come l’oggetto cambia colore assieme a tutte le rocce circostanti. Non so se questo effetto possa spiegare tutti i cambi di colore, ma almeno questi due casi specifici di cambio colore sono verosimilmente artefattuali.
    Una postilla: dai documenti che hai letto si legge che l’accesso al video non è stato ristretto *a* due alleati degli Stati Uniti, ma *da* due alleati degli Stati Uniti (“access to the footage was restricted from two U.S. allies”), il che solleva tutta un’altra serie di implicazioni.
    Difficile trarre una conclusione definitiva: a me personalmente ciò che lascia più perplesso è la forma composita dell’oggetto, decisamente inusuale per un avvistamento UFO. Sono portato a escludere la spiegazione del palloncino, per il semplice motivo che non è assolutamente accompagnato dal vento – all’inizio del video si nota, di sfuggita, una bandiera sventolare pigramente *perpendicolarmente* al moto dell’oggetto: il vento soffia dalla sinistra alla destra dell’oggetto, e non lo sospinge, inoltre è visibilmente più debole rispetto alla velocità dello stesso, dunque va ragionevolmente escluso come causa del moto. Sembra avere anche una sua tridimensionalità, visto il cambio dell’angolo di ripresa delle “appendici” inferiori. Se davvero non c’è manipolazione (e quindi non è un oggetto in computer grafica sovrapposto alle riprese) sono portato a pensare che sia un avvistamento genuino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto